Braeval
Nazione:
Scotch whisky
Regione:
Speyside
Anno Fondazione:
1973
Stato:
attiva
Indirizzo:
Chapeltown of Glenlivet, Ballindalloch, Banffshire AB37 9J5
Visit Centre:
No
telefono:
+44 (0) 1542 783042
proprietario:
Chivas Brothers Ltd (Pernod Ricard)

Braveal fu costruita sull’onda lunga del successo del whisky degli anni ’70 ai tempi in cui Chivas era di proprietà di Seagram, del mitico Sam Bronfman, che scalò velocemente l’industria dello Scotch prima che l’azienda, passata al figlio, andesse in disgrazia. La distilleria è rimasta chiusa dal 2002, poco dopo il passaggio a Pernod Ricard, fino al 2008

Non ci sono imbottigliamenti di linea ufficiali, Bravel, per il suo carattere leggero e floreale, è usato in molti blended e la produzione di oltre 4 milioni di litri garantisce un volume importante,

tipologia produttiva:
Malt whisky
capacità (alcol puro):
4.000.000 litri/anno
water source:
Pozzo di Preenie & Kate
mash tun:
Tradizionale
numero di washbacks:
13
tipo di washbacks:
Acciaio
alambicchi totali:
6
wash stills:
2
spirit stills:
4
riscaldamento:
Vapore
Storia
1973

Chivas Brothers (parte di Seagram) decide di costruire la distilleria Braes of Glenlivet

1975

Vengono aggiunti 2 alambicchi per arrivare al numero totale di 5

1978

Viene aggiunto un sesto alambicco

1994

La distilleria cambia nome in Braeval per evitare confusioni con Glenlivet

2001

Chivas Brothers entra nel gruppo Pernod Ricard

2001

Subito dopo la distilleria viene mothballed

2008

Pernod Ricard riapre la distilleria

2012

Viene installato un nuovo mashtun

Mappa