Dailuaine
Nazione:
Scotch whisky
Regione:
Speyside
Anno Fondazione:
1852
Stato:
attiva
Indirizzo:
Carron, Banffshire AB38 7RE
Sito Web:
Visit Centre:
No
telefono:
+44 (0) 1340 872500
proprietario:
Diageo

Daliluane si affaccia come single malt solo di rado, almeno come Original Bottling, e in quelle rare occasioni spesso conquista i consumatori grazie al suo equilibrio e alla sua ricchezza. Tutte caratteristiche che fornisce ai blended del gruppo Diageo. La nota sulfurea del new make si attribuisce all’uso di condensatori in acciaio. Proprio per la sua importanza nei blend la produzione nel 2002 è stata incrementata di oltre il 20% fino ben oltre i cinque milioni di litri.

Tra gli imbottigliamenti che, grazie alla loro qualità, hanno guadagnato il rispetto degli appassionati sicuramente il famoso Flora e Fauna 16 anni

tipologia produttiva:
Malt whisky
capacità (alcol puro):
5.200.000 litri/anno
water source:
Balliemullich Burn
mash tun:
Lauter
numero di washbacks:
10
tipo di washbacks:
8 di legno, 2 di acciaio
alambicchi totali:
6
wash stills:
3
spirit stills:
3
riscaldamento:
Vapore
Storia
1851

William Mackenzie costruisce la distilleria

1865

Quando William muore la vedova Jane decide di affittare la distilleria ad un banchiere di Aberlour, James Fleming

1879

Thomas, il figlio di Jane, costituisce con Fleming la società Mackenzie & Company

1884

La distilleria viene completamente ristrutturata ed espansa

1889

La distilleria è la prima in assoluto ad installare la pagoda di Charles Doig

1898

La distilleria si fonde con Talisker dando vita allaDailuaine-Talisker Distilleries Co Ltd.

1917

Un incendio danneggia la distilleria e distrugge il tetto a pagoda, Dailuaine deve chiudere

1920

La distilleria riapre

1925

Distillers Company Limited (DCL) diviene il nuovo proprietario

1960

Vengono effettuati importanti lavori di ristrutturazione, vengoni installati due nuovi alambicchi (si arriva a 6) ed una Saladin box al posto del tradizionale pavimento di maltaggio

1965

Si passa al riscaldamento a vapore

1983

Viene interrotto il maltaggio e si inizia ad acquistare malto industriale

1991

Viene rilasciato il primo single malt ufficiale, un 16 anni per la serie Flora & Fauna

2012

La capacità produttiva viene incrementata del 25%

Mappa