Royal Lochnagar
Nazione:
Scotch whisky
Regione:
Highland
Anno Fondazione:
1845
Stato:
attiva
Indirizzo:
Crathie, Ballater, Aberdeenshire AB35 5TB
Visit Centre:
Si
telefono:
+44 (0) 13397 42700
proprietario:
Diageo

La distilleria è situata in una bellissima zona, poco lontana da Balmoral, la residenza estiva della regina. Royal Lochnagar è la più piccola distilleria di Diageo, con solo mezzo milione di litri prodotti. Viene utilizzato molto nel blended Windsor, molto venduto in Corea. Lo spirito della distilleria viene utilizzato anche per un liquore a base whisky chiamato W Ice by Windsor.

Gli imbottigliameti ufficiali sono pochi, un 12 anni e il Selected Reserve, più il Distiller’s Edition.

tipologia produttiva:
Malt whisky
capacità (alcol puro):
500.000 litri/anno
water source:
Sorgente Lochnagar
mash tun:
Lauter
numero di washbacks:
3
tipo di washbacks:
Legno
alambicchi totali:
2
wash stills:
1
spirit stills:
1
riscaldamento:
Vapore
Storia
1823

James Robertson costruisce una prima distilleria a Crathie

1826

La prima distilleria viene distrutta da un piromane, James Robertson fonda la distilleria Lochnagar

1841

Anche questa seconda distilleria viene distrutta dal fuoco

1845

John Begg ricostruisce, poco lontano, la distilleria Lochnagar

1848

La Regina Vittoria e il Principe Alberto visitano il castello di Balmoral e la vicina distilleria e le conferiscono il Royal Warrant

1882

John Begg muore e la distilleria, ora Royal Lochnagar, passa nelle mani del figlio Henry Begg

1896

Henry Begg muore e la distilleria viene ceduta al suo trust

1906

La distilleria è ricostruita dal figlio di Henry Begg

1916

La distilleria viene acquistata da John Dewar and Sons

1925

Dewar diviene parte di DCL (Distillers Company Limited)

1930

DCL confluisce in SMD (Scottish Malt Distillers)

1963

La distilleria si ferma qualche mese per un grande rinnovamento

2008

Royal Lochnagar viene promosso tra i “Classic Malt” di Diageo

Mappa