Tomintoul
Nazione:
Scotch whisky
Regione:
Speyside
Anno Fondazione:
1964
Stato:
attiva
Indirizzo:
Ballindallock, Banffshire AB37 9AQ
Visit Centre:
No
telefono:
+44 (0) 1807 590 274
proprietario:
Angus Dundee Distilleds

Tomintoul ha un aspetto moderno e fu aperta nel 1965. Nella sua breve vita ha cambiato ben sei proprietari e solo nel 2000 ha trovato pace con Angus Distillers. Come la quasi totalità delle distillerie ha servito il mercato dei blended e solo da alcuni anni si è affacciata con sempre maggiore presenza nel mercato dei single malt.

Il core range si è arricchito di molte espressioni, tra cui un 1o, un 14 e un 21 anni e alcuni finishing. Sono stati rilasciati anche alcuni imbottigliamenti molto vecchi tra cui un 40 anni.

tipologia produttiva:
Malt whisky
capacità (alcol puro):
3.400.000 litri/anno
water source:
Sorgente Ballantruan
mash tun:
Semi Lauter
numero di washbacks:
6
tipo di washbacks:
Acciaio
alambicchi totali:
4
wash stills:
2
spirit stills:
2
riscaldamento:
Vapore
Storia
1965

La distilleria viene costruita dai commercianti di Glasgow W. & S. Strong & Co. e Hay & HacLeod & Co

1973

Lo Scottish & Universal Investment Trust acquista Tomintoul, Fettercairn e successivamente anche Whyte & Mackay

1974

Il numero degli alambicchi passa da 2 a 4

1978

Scottish & Universal Investment Trust è acquistato da Lonrho

1989

Whyte & Mackay è venduta a Brent Walker

1990

American Brands acquista Whyte & Mackay

2000

Angus Dundee acquista la distilleria Tomintoul

2002

Viene rilasciato il Tomintoul 10 anni

2005

Viene rilasciato il Ballantruan, una versione più torbata

Mappa