Battesimo WGT 2017

Emozione. Potrei iniziare e chiudere così, ma non riesco perché sono troppe le cose che voglio condividere, sia con chi  è stato con noi a questa festa, sia con chi non c’era, perché possa goderne almeno un poco.

Esplosiva. E’ stata così la serata con Sold Out fatto da tanti trasfertisti affezionati che ormai arrivano da ogni angolo della Lombardia, e non solo vedi Liguria,  tanti amici, privati e lavorativi,  che conoscendo i protagonisti sanno di andare sul sicuro, e facce nuove, incuriosite dall’idea e subito conquistate!

Passione. Ognuno per il proprio lavoro, che unito e moltiplicato per tutti esplode in un vortice che travolge i presenti. Alessia Mazzola e Gigi Pesenti, i padroni di casa dell’Osteria Al GiGianca che ci hanno accolto come in famiglia e stupito ancora una volta, perché se la prova menù era già stata di livello, ieri sera si sono ulteriormente superati. Tutto davvero perfetto, materie prime, idee, cotture, presentazione ….e tanto cuore, che è quell’ingrediente che fa la differenza di un cuoco. Mauro Colombo, il Bartender del cocktail Bar Barrier  e Nicolò Rossi, suo nuovo acquisto, che hanno aperto e chiuso la cena con due creazioni davvero fantastiche, preparate e raccontate al momento, catturando l’attenzione di tutti. Il nostro Claudione Presidente, come al solito irrefrenabile nel suo farci viaggiare nel mondo dei Sigle Malt del Whisky Club Italia e io, Michela Brivio, che amo questo settore ma soprattutto le persone come loro che lo vivono e trasmettono in  modo vero, sincero e coinvolgente.

Abbinamenti. Perfetti, e non vogliamo peccare di presunzione perché sono stati i presenti a confermarcelo. Ogni bicchiere ha valorizzato ed esaltato i piatti e in particolare alcuni ingredienti. Lo Spey#17, nome di fantasia ispirato al genere sparkling con ingrediente magico la selezione Benrinnes 18 anni di WhiskyClub Italia 52,5%, ha accompagnato in modo delicato l’antipasto di carciofi, speck d’anatra affumicato e gocce di roccolo. Lo stesso vale per il primo piatto: un risotto al Formai de Mut d’Alpeggio, mugolio e scarola del Parco dei colli, abbinato  al Glenmorangie 15 anni Sauternes Wood Finish 46%.  Distillato molto elegante e femminile, profondo e ricco, che con il suo finale lievemente balsamico ha esaltato ogni boccone. D’altronde Formaggio e Sauternes sono un matrimonio d’amore no? Cambiamo decisamente pagina con il secondo, maschio il piatto, maschio il whisky. Pecora Gigante Bergamasca, purea di zucca e crauti e Caol Illa 12 anni Feis Ile 2016 56,2%. Non bisogna spaventarsi della gradazione, basta prendere 3 gocce d’acqua e il tutto si trasforma in puro piacere per i sensi. La maturazione in botti ex bourbon americano ed ex sherry spagnolo gli hanno conferito un piacevole aroma di zucchero affumicato che quindi ci stava alla perfezione. La dolce chiusura è una mousse al cioccolato e arancia, servita su cinque cialdine croccanti, e il cocktail W.B.G., le iniziali dei protagonisti, WhiskyClub Italia, Barrier e Gigianca. Un grande classico old fashioned a base di bouborn whiskey del Kentucky, zolletta di zucchero addizionata con acqua e mix di bitters aromatici, che hanno spinto all’apice gli ingredienti.

Ricordo. Rimarrà tanto da ricordare, le persone, il luogo, l’esperienza e la magia di quello che si crea ogni volta e sempre più grazie a tutti, protagonisti e presenti. Ed è con un grazie che chiudo questo “breve” post.

Avendo avuto un fotografo ufficiale, Dario Orsini, aspetto i suoi scatti per condividerli, e prometto di non scrivere nulla in quell’occasione! Intanto godetevi i miei a tavola.

Slainte e seguiteci. Stiamo già partendo con l’organizzazione per la prossima tappa. 23 Marzo da Otto.

WhiskyClub Italia
Michela Brivio
gourmet.whiskyclub.it
gourmet@whiskyclub.it


Antipasto Carciofi, Speck d'Anatra Affumicato e Gocce di Roccolo con Drink Spey #17

Antipasto Carciofi, Speck d’Anatra Affumicato e Gocce di Roccolo con Drink Spey #17

Risotto al Formai de Mut d'Alpeggio 2012, Mugolio e Scarola del Parco dei Colli con Glenmorangie 15 anni, Sauternes wood finish, 46%

Risotto al Formai de Mut d’Alpeggio 2012, Mugolio e Scarola del Parco dei Colli con Glenmorangie 15 anni, Sauternes wood finish, 46%

Pecora Gigante Bergamasca,  Purea di Zucca Affumicata e Crauti con Caol Ila 12 anni, Feis Ile 2016, 56.2%

Pecora Gigante Bergamasca,
Purea di Zucca Affumicata e Crauti con Caol Ila 12 anni, Feis Ile 2016, 56.2%

Mousse di Cioccolato profumata all'Arancia su piccola cialda con Drink W.B.G.

Mousse di Cioccolato profumata all’Arancia su piccola cialda con Drink W.B.G.

Drink W.B.G. - Old Fashioned

Drink W.B.G. – Old Fashioned

Lascia una risposta

@2018 WhiskyClub Italia - Partita IVA 02436490136
WhiskyClub Italia invita a un consumo responsabile.