Glen Ord
Nazione:
Scotch whisky
Regione:
Highland
Anno Fondazione:
1838
Stato:
attiva
Indirizzo:
Muir of Ord, Ross-shire IV6 7UJ
Visit Centre:
Si
telefono:
+44 (0) 1463 872004
proprietario:
Diageo

Glen Ord è una distilleria piuttosto sconosciuta. Tuttavia nel giro di pochi anni ha raddoppiato la propria produzione arrivando a oltre 11 milioni di litri, che la posiziona tra le più grandi di scozia. L’aspetto attuale è un mix di vecchio e nuovo e nel complesso della distilleria è ospitato anche un grande impianto di malting. Alcune vecchie parti non utilizzate, come i saladin box, sono stati usati proprio per l’espansione. Il malto viene usato per molti blended Diageo, il single malt appare sotto il brand The Singleton of Glen Ord.

tipologia produttiva:
Malt whisky
capacità (alcol puro):
5.000.000 litri/anno
water source:
Loch Nam Bonnach, Loch Nan Eun
mash tun:
Lauter
numero di washbacks:
10
tipo di washbacks:
8 di legno, 2 di acciaio
alambicchi totali:
6
wash stills:
3
spirit stills:
3
riscaldamento:
Vapore
Storia
1838

Thomas Mackenzie fonda la distilleria nella Black Isle, una delle zone di Scozia più fertili e coltivate ad orzo

1847

La distilleria andò in bancarotta e venne messa in vendita

1855

La distilleria viene finalmente acquistata da Alexander McLennan e Thomas McGregor

1870

Alexander McLennan muore e la vedova prosegue nell’attività

1877

La distilleria torna nelle mani del clan Mackenzie visto che la vedova di McLennan sposa Alexander McKenzie

1882

Il whisky prodotto a Glen Ord viene registrato come Glenoran, nome che arriverà conosciuto sino agli anni ’80

1896

La distilleria viene venduta a James Watson & Son, blender di Dundee

1923

La distilleria viene acquistata da John Dewar & Sons

1925

Dewar entra a far farte di Distillers Company Limited (DCL)

1961

I pavimenti di maltaggio vengono sostituiti da una Saladin Box

1966

Vengono aggiunti altri 2 alambicchi per arrivare al totale di 6

1983

Il maltaggio viene dismesso

2002

Viene lanciato il Glen Ord 12 anni

Mappa