Pulteney
Nazione:
Scotch whisky
Regione:
Highland
Anno Fondazione:
1826
Stato:
attiva
Indirizzo:
Huddart St, Wick, Caithness KW1 5BA
Visit Centre:
Si
telefono:
+44 (0) 1955 602371
proprietario:
Inver House Distilleries (Thai Beverages plc)

Pulteney è inglobata totalmente nel tessuto urbano di Wick, porto famoso per la pesca. La curiosa forma degli alambicchi, tronchi nella parte alta, pare sia dovuta alla necessità di tagliarli per farli entrare nella still room

Pulteney è forse l’unico malto assieme a Clynelish ad avere un carattere marino ben definito totalmente scollegato dalla torba e dalle affumicature. La distilleria è stata rilanciata negli ultimi anni anche grazie a riconoscimenti ricevuti da importanti rater.

Proprio i fasti della pesca e delle navi mercantili hanno ispirano le etichette della distilleria e anche una serie speciale con famose imbarcazioni che partivano da Wick. Il core range comprende il 12, il 17 e il 21 e alcuni vintage e imbottigliamenti con maturazioni importanti (es. 35 anni) sono stati di recente messi sul mercato.

tipologia produttiva:
Malt whisky
capacità (alcol puro):
1.800.000 litri/anno
water source:
Loch Hempriggs
mash tun:
Semi Lauter
numero di washbacks:
6
tipo di washbacks:
5 di acciaio corten, 1 di acciaio inox
alambicchi totali:
2
wash stills:
1
spirit stills:
1
riscaldamento:
Vapore
Storia
1826

James Henderson fonda la distilleria Pulteney

1920

Dopo quasi un secolo nelle mani della famiglia, la distilleria viene ceduta alla James Watson

1924

Subentra la John Dewar & Sons

1930

La distilleria si ferma per la crisi del mercato

1951

Un avvocato locale, Robert Cumming, fa ripartire la produzione

1955

Cumming cede Pulteney, insieme a Balblair, alla Hiram Walker

1995

Dopo una serie di integrazioni finisce nelle mani di Allied Domecq che la vende alla Inver House Distillers

2001

La Pacific Spirits acquista Inver House

2006

International Beverage Holdings acquista la Pacific Spirits UK

Mappa